...

Manutenzione
nelle cave

Una corretta manutenzione di impianti, macchinari, attrezzature ed immobili ha effetti positivi sia in termini economici che sulla salute e sicurezza sul luogo lavoro.
Qualityelements ha permesso di semplificare ed innovare il processo di manutenzione a numerose organizzazioni.

Lo scenario

Le organizzazioni, indipendentemente dal settore in cui operano, incluse le società di servizi, conoscono il valore legato ad una corretta manutenzione. Impianti e macchinari in ordine e manutenuti correttamente durano nel tempo, hanno meno interruzioni, garantiscono una buona qualità dei prodotti e dei servizi. Non per ultimo, la corretta manutenzione è un requisito di compliance richiesto dalla normativa nazionale sulla salute e sicurezza sul luogo di lavoro o delle norme volontarie internazionali ISO 45001 e OHSAS 18001.

Molte organizzazioni hanno organizzato la propria manutenzione con strumenti interni basati su fogli excel / word attraverso i quali viene preparato:

  • un elenco dei macchinari con codici, nomi e relative scadenze,
  • una scheda macchinario che riporta i principali dati e le registrazioni delle manutenzioni svolte.

Un metodo semplice e di veloce implementazione ma che presenta presto i suoi limiti:

  • Ricordare le scadenze: quando il numero dei macchinari e degli impianti è alto le persone hanno difficoltà a tenere traccia delle scadenze. Pensiamo a cosa vuol dire tenere a mente le scadenze di 50 macchinari! E non è difficile raggiungere quel numero, anche in una piccola impresa dove sono presenti macchinari, automobili, impianti antincendio, presidi di sicurezza, attrezzature per il sollevamento;
  • Ordine e controllo: l’utilizzo di una piattaforma web e di un database permette, in generale, di migliorare l’ordine, la disponibilità e la tracciabilità delle registrazioni legate alla manutenzione. Le informazioni sui macchinari sono complete, raggiungibili da più siti e le persone non devono avere accesso ai classificatori della manutenzione;
  • Monitoraggio: i responsabili del processo di manutenzione ed i singoli operatori hanno visibilità sulle attività svolte, in questo modo è possibile monitorare i macchinari che non seguono il piano di manutenzione previsto o comportamenti non conformi degli operatori;
  • Indicatori: il processo di manutenzione come tutti i processi può essere monitorato attraverso indicatori. La registrazione su database permette la raccolta di questi dati e la loro elaborazione statistica.

perché Scegliere qualityelements

Le organizzazioni che hanno scelto Qualityelements si sono dotate di uno strumento semplice che supera i limiti delle vecchie soluzioni portando innovazione nella gestione.

Vediamo come una società che opera nel settore estrattivo ha implementato qualityelements per le attività di manutenzione.

Le cave sono luoghi di lavoro ad altissimo rischio dove mezzi e macchinari in buono stato possono fare la differenza in termini di sicurezza. Le cave tipicamente hanno uno o più siti estrattivi, dispongono di mezzi per l’estrazione e la movimentazione: sono presenti macchinari per il taglio e la pulizia dei materiali estratti; impianti elettrici mobili seguono l’avanzamento degli scavi.

Uno dei primi problemi che il responsabile della manutenzione della cava ha voluto affrontare è quello della corretta identificazione e catalogazione degli assets (macchinari, impianti, attrezzature e locali). Qualityelements ha fornito un sistema basato su codice e QRcode e per la creazione automatica di targhe da applicare ad ogni asset. Le schede dei macchinari sono complete ed è stato possibile caricare la documentazione legata al macchinario: manuali d’uso e manutenzione, dichiarazioni di conformità CE, schemi elettrici, ed altro. Inoltre, gli assets sono stati geo-referenziati per poterli ritrovare su una carta geografica elettronica.

L’applicazione dei QR Code semplifica l’utilizzo del software tramite dispositivi mobile: gli operatori dei mezzi, ad esempio ad inizio e fine turno, “sparano” sul QR Code registrando tramite cellulare:

  • I controlli di sicurezza pre-operativi,
  • I consumi (km, gasolio, ore).

Analogamente, il responsabile della manutenzione può raggiungere le schede di manutenzione tramite QR Code.

La pianificazione dei controlli, prima gestita solo su base temporale, è stata implementata su qualityelements anche in funzione dei consumi e dell’utilizzo, mantenuti aggiornato dagli operatori dei mezzi. Questo ha permesso di adeguarsi ai requisiti forniti dai costruttori dei macchinari, eliminando le approssimazioni effettuate con la pianificazione basata sul tempo.

Un sistema di allerta e di notifica via email informa il responsabile della manutenzione che i mezzi necessiteranno a breve di manutenzione, mentre gli operatori possono conoscere lo stato della manutenzione del proprio mezzo.

La registrazione delle attività di manutenzione viene oggi condotta direttamente tramite software, caricando eventuali rapporti di intervento interni o rilasciati dal fornitore.

L'intervento è stato un successo: qualityelements è un sistema web semplice da usare per gli operatori e da rendere operativo per i responsabili della manutenzione; consente di eliminare le registrazioni cartacee e di utilizzare strumenti di ultima generazione. Qualityelements permette inoltre di soddisfare i requisiti delle norme internazionali in materia di salute e sicurezza sul luogo lavoro, semplificando il processo certificativo ISO 45001.

Vuoi saperne di più?

Scrivici a sales@qualityelements.cloud o contattaci telefonicamente al +39 010 26 7999.
Ti forniremo le credenziali per provare qualityelements

Chiedi una demo!